Domenica 11 Aprile 2021 - Presentazioni - Non ci sono ancora commenti

Il giorno è finalmente arrivato e non stiamo più nella pelle. Nella giornata di Lunedì 12 Aprile, infatti, riapriremo le porte del PalaFoccià per riprendere l’attività, dal nostro settore giovanile alla prima squadra.

Dopo essere stati fermi per più di cinque mesi, siamo felicissimi di poter ripartire e di poter terminare la stagione sportiva sul campo, ovviamente in sicurezza.

A tal proposito, nella giornata di sabato, tutto lo staff tecnico, quello dirigenziale e gli atleti della Serie C si sono sottoposti al test mediante tampone, tutti con esito negativo.

Oltre agli atleti più grandi, rivedremo finalmente i più piccoli dell’Under 13 e dell’Under 14, i gruppi Under 15 ed Under 16 oltre alle due squadre Under 18 e l’Under 20, anche loro tutti tamponati e vogliosi di ricominciare.

Le attività riprenderanno nel pieno rispetto dei protocolli FIP, che verranno rinforzati dalla scelta interna di effettuare un tampone ogni quindici giorni per tutti i gruppi, avendo così un maggiore controllo ed una maggiore sicurezza per gli atleti e per gli staff tecnici.

Per quanto riguarda i campionati, a malincuore abbiamo dovuto prendere la scelta di rinunciare alla partecipazione ai Campionati Giovanili d’Eccellenza a causa della situazione pandemica ancora incerta, tuttavia, questa ripresa degli allenamenti avrà anche l’obiettivo di preparare i ragazzi ai campionati regionali che avranno inizio a maggio e si protrarranno fino al mese di giugno a cui tutti i nostri gruppi giovanili parteciperanno. Avere la possibilità, dopo questo anno così difficile, di poter riscoprire l’emozione di una competizione agonistica è molto importante per i ragazzi e per tutti quelli che amano il nostro meraviglioso sport.

Per quanto riguarda la nostra prima squadra, invece, è già nota la partecipazione alla Coppa del Centenario della Serie Silver che avrà inizio il 2 Maggio. L’organico del gruppo, come già presentato ad inizio stagione, è molto giovane, essendo composto oltre che dagli esperti Lorenzo Righetti e Tommaso Righetti, solo da ragazzi nati dal 2000 in poi, a conferma della volontà di puntare in maniera importante e costante sui giovani e sul settore giovanile. Anche per i più grandi, tornare a giocare dopo un anno sarà una bella emozione, sperando sia un avvicinamento ad una sempre più duratura normalità.

Unica nota negativa, purtroppo, riguarda il Minibasket, ancora fermo ai box, poiché i protocolli non permettono di svolgere attività in palestra; nelle prossime settimane, probabilmente, ci saranno novità e ci auguriamo tutti di poter accogliere nuovamente in palestra anche i nostri mini-atleti, parte fondamentale del Perugia Basket.

Aspettando, quindi, pulcini, aquilotti ed esordienti, auguriamo una buona ripresa degli allenamenti a tutti i ragazzi e buon lavoro a tutti i nostri allenatori e preparatori.

 

#perugiabasketneverstops